Giorgia 347 5380457 - Lavinia 393 3915430 artemidefirenze@gmail.com
Abbazia Badia a Settimo – Apertura Speciale

Abbazia Badia a Settimo – Apertura Speciale

Luogo di enorme fascino e con una straordinaria storia. La Badia di Settimo conserva le tracce del glorioso passaggio di certosini, cistercensi e Vallombrosani. Visiteremo insieme le bellezze conservate nella chiesa e parte del monastero un tempo appartenuto ai...
La Firenze “proibita”

La Firenze “proibita”

Bordelli, case di tolleranza, case chiuse tutti nomi che indicano i luoghi dove gli italiani passavano parte del loro tempo libero in compagnia di giovani e belle donne dietro il pagamento di quella che si chiamava marchetta. Un sensuale viaggio alla scoperta delle...
La chiesa Russa Ortodossa, un angolo di Russia in città

La chiesa Russa Ortodossa, un angolo di Russia in città

APERTURA SPECIALE ARTEMIDE! La chiesa russo ortodossa con le sue affascinanti cupole a cipolla aprirà le porte per noi. Una speciale occasione per conoscere una chiesa dall’aspetto insolito e che ci porta direttamente ad assaporare il gusto delle chiese russe....
Visita in notturna alla Galleria dell’Accademia

Visita in notturna alla Galleria dell’Accademia

Un altro importantissimo museo da riscoprire col fascino dell’atmosfera notturna. Sarà la giusta occasione per riscoprire il museo che ospita alcuni dei più famosi capolavori di MICHELANGELO: i Prigioni, il San Matteo e in particolare il celebre David....
Visita alle Cappelle Medicee

Visita alle Cappelle Medicee

Le cappelle medicee, pur formando attualmente un museo a sè, sono strettamente legate alla storia e alla vicende della basilica di San Lorenzo, di cui fanno parte. Infatti questi ambienti furono costruiti tutti come annessi alla basilica ed erano destinati e contenere...
Un tuffo nella Firenze Sotterranea – Speciale in notturna

Un tuffo nella Firenze Sotterranea – Speciale in notturna

Un tuffo nel passato di 2000 anni fa all’epoca della Florentia Romana. Scenderemo sotto Palazzo Vecchio per vedere i resti archeologici dell’antico teatro romano: sono ancora perfettamente visibili le burell, il vomitorium e l’orchestra. Ma ancora...