Giorgia 347 5380457 - Lavinia 393 3915430 artemidefirenze@gmail.com

Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Ricordando l’Alluvione di Firenze del 4 Novembre 1966

Novembre 3 @ 2:30 pm - 4:00 pm

Una passeggiata tra le strade fiorentine per ricordare insieme ciò che avvenne ormai più di 50 anni fa. L’alluvione del 4 Novembre 1966 non è stata né la prima né l’unica a colpire Firenze, ma è stata quella sicuramente più disastrosa.
Ripercorreremo insieme i tragici momenti che anticiparono la piena, scopriremo la portata dei danni dell’alluvione, i problemi che causò a Firenze, ma anche la straordinaria voglia dei fiorentini di reagire e non piangersi addosso ed il clamoroso aiuto arrivato da tutti i giovani del mondo, chiamati poi “Gli Angeli del Fango”. Una solidarietà commovente smossa dal motto “Firenze ha bisogno del mondo, come il mondo ha bisogno di Firenze!”

​Il costo della visita guidata è di 12 Euro a persona.
La visita NON prevede ingressi a pagamento.

Orari e prezzi relativi ai biglietti possono subire variazioni a discrezione della struttura museale.

La durata della visita sarà di circa 1 ora e mezzo.

La visita si effettuerà solo se verrà raggiunto il numero minimo di 8 persone.

Al raggiungimento dei 15 partecipanti si renderà necessario l’uso degli auricolari al costo di 2 Euro a persona.

Eventuali annullamenti dovranno pervenire entro il martedì antecedente la data della visita, trascorso tale termine verrà richiesta una quota pari a 5 Euro per ogni posto annullato.

Condizioni per gruppi a partire da 5 partecipanti: eventuali annullamenti dell’intero gruppo entro 15 giorni dalla visita comporteranno il pagamento di una parte della quota pari a 5 Euro per ogni posto annullato.

info e prenotazioni ad artemidefirenze@gmail.com
oppure chiamare Lavinia 393 3915430​​​

Condividi:

Dettagli

Data:
Novembre 3
Ora:
2:30 pm - 4:00 pm
Categorie Evento:
,
Tag Evento:
, , , , , , , , ,

Organizzatore

Lavinia
Telefono:
3933915430
Email:
artemidefirenze@gmail.com

Luogo

Firenze
Condividi: